TrustMark
4.7/5
RP
94
AM
93
BD
19
Dom Pérignon : Vintage rosato 2003
Vini rari

Dom Pérignon : Vintage rosato 2003

Grand cru -  - Rosato
Dettagli prodotto
1.155 € IVA inclusa
1.155 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Dom Pérignon : Vintage rosato 2003

Un eccezionale champagne rosé fruttato e strutturato

La proprietà

Lo champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell'abbazia di Hautvillers nel 1668, Pierre Pérignon, conosciuto come Dom Pérignon. Secondo la leggenda, Pierre Pérignon ha scoperto quello che è conosciuto oggi come il metodo champenoise. Per l'aneddoto, insegnò questo metodo nel 1669 al benedettino Thierry Ruinart, il che permise a Ruinart di diventare la prima maison di Champagne nel 1729. Dal 1° gennaio 2019, Vincent Chaperon è succeduto a Richard Geoffroy come Chef de Caves di Dom Pérignon.

Il vino

In sostanza, Dom Pérignon esiste solo in forma vintage. Lo champagne Dom Pérignon Vintage è fatto con una selezione estremamente rigorosa delle migliori uve. A seconda della qualità dell'annata, Dom Pérignon sceglie di dichiarare l'annata o no. Nella pienezza della sua armonia, Dom Pérignon Rosé Vintage si rivela dopo più di 8 anni di sviluppo e di riposo in cantina.

Assemblaggio

Dom Pérignon Rosé Vintage 2003 è fatto con un assemblaggio segreta di pinot noir e chardonnay.

Degustazione

Olfatto

Questo Dom Pérignon Rosé Vintage 2003 rivela un naso intenso e complesso, dominato da note di frutta rossa croccante, ma anche fico, guava, vaniglia e viola.

Gusto

Al palato, questo grande champagne ha un ampio volume con una sostanza setosa e speziata. Il finale, preciso e minerale, è ricco e brillante. Le annate Rosé della famosa marca di Champagne sono sempre cuvées uniche e preziose. Lo stile Dom Pérignon è facilmente riconoscibile per la freschezza naturale del vino, la sua complessità aromatica e la precisione nella sua costruzione.

Critica
Dom Pérignon : Vintage rosato 2003
badge notes
Parker
94
100
badge notes
Meadow
93
100
Wine Advocate-Parker :
What's more, the price-quality rapport here is excellent by any Champagne standards, and puts that of many a prestige cuvee to shame. Moet's 2003 Brut Rose Dom Perignon exhibits both richness and robustness reflecting its torrid vintage, yet manages to stint neither on primary juiciness nor transparency to nuance, nor does it come off as at all heavy. Lightly cooked ripe strawberry and fig infused with rose hip, licorice, Ceylon tea, heliotrope and leather inform a delightfully forward nose and lush, effusively fruity palate. A tart and seedy edge to the strawberry serves for invigoration, and lobster shell reduction serves for mouthwatering salinity and somehow downright sweet animal savor. There is a hint of tannin, but it is fine-grained and suggestive of structural support. A long, seductively rich finish manages to harbor not just the immediately aforementioned virtues, but also a sense of transparency to floral and tea-like nuances and to virtually shimmering stoniness. This alluring and distinctive beauty should be worth following for at least the next half dozen years.
1.9.0