Champagne Dom Pérignon Plénitude 2 2004 Champagne Dom Pérignon Plénitude 2 2004

Dom Pérignon
Vintage 2004 Plénitude 2

Champagne Dom Pérignon Plénitude 2 2004

Dom Pérignon
Plénitude 2

Dom Pérignon può essere prodotto solo con le uva di un'unica annata. Il nostro impegno a realizzare un millésime è assoluto. Ad ogni millésime viene riservato un numero limitato di bottiglie, predestinate a una più lunga maturazione. Durante questo tempo, l'attività all'interno della bottiglia continua a crescere: i lieviti trasmettono la loro energia al vino.
Il Dom Pérignon viene così pazientemente elevato a una nuova altezza espressiva. Chiamiamo questa elevazione Plénitude 2: la seconda vita di Dom Pérignon. Si espande in tutte le sue dimensioni per diventare più pieno, più lungo, più profondo, più intenso, per una longevità prolungata.

Duemilaquattro

L'annata 2004 segnerà la storia del Dom Pérignon per la sua facilità e generosità.
L'andamento dell'anno 2004 è stato quasi perfetto. Le stagioni si sono alternate naturalmente e regolarmente, senza intoppi e senza eccessi. Ad un agosto piuttosto fresco sono seguite alcune settimane di caldo secco che hanno fatto il millésime. Grazie a una riserva di energia ereditata dal 2003, le viti hanno raggiunto una maturità piena che ha portato a una vendemmia generosa iniziata il 24 settembre.


Un millésime unico

Naso

Frutto del 2004 rimane discreto, ma più chiaramente definito in questa seconda vita del vino. Alle note agrumate di pompelmo rosa e arancia rossa subentrano quelle di fico. Il tempo di maturazione in più sui lieviti rivela la mineralità del millésime con una maturità che contraddistingue Dom Pérignon: cacao, moca, note tostate, brioche e miele.

Bocca

Il vino evolve tra tensione e leggerezza. La precisione è tattile e cesellata. Il tutto persiste, sofisticato, sottolineato da note di liquirizia.

Champagne Dom Pérignon Plénitude 2 2004 Champagne Dom Pérignon Plénitude 2 2004