Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
TrustMark
4.68/5
RP
93
JS
97
AM
92
Dom Pérignon : Vintage 2009
Vini rari

Dom Pérignon : Vintage 2009

Grand cru -  - Bianco
Dettagli prodotto
710,00 € IVA inclusa
710,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Dom Pérignon : Vintage 2009

Dom Pérignon Vintage 2009: uno champagne dall’intensità perfettamente equilibrata

La proprietà

Lo champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell'abbazia di Hautvillers nel 1668, Pierre Pérignon detto Dom Pérignon, il quale, secondo la leggenda, avrebbe elaborato il primo champagne della storia. Sarà lo stesso Pierre Pérignon, nel 1669, a trasmettere la tecnica al benedettino Thierry Ruinart. Così, nel 1729, Ruinart diventa la prima maison di Champagne. Dal 1° gennaio 2019, Vincent Chaperon è succeduto a Richard Geoffroy come Chef de Caves di Dom Pérignon.

Il vino

Dom Pérignon esiste solo come millesimato. Lo champagne Dom Pérignon Vintage è ottenuto da una selezione estremamente rigorosa delle migliori uve. La tenuta decide se dichiarare o meno l'annata in base alla qualità della stessa. Lo champagne Dom Pérignon Vintage sarà pronto a rivelare tutta la sua armonia dopo oltre 8 anni di elaborazione e di riposo in cantina.

L’annata

Dopo un inizio dell’anno caratterizzato da condizioni climatiche sfavorevoli, il Dom Pérignon Vintage 2009 ha goduto di un mese di agosto ideale, caldo e secco (eccetto un giorno di grandine il 4 settembre) fino alla vendemmia iniziata il 12 settembre.

Assemblaggio

Dom Pérignon Vintage 2009 è ottenuto da un assemblaggio segreto di chardonnay e di pinot noir

Degustazione

Naso

Il Dom Pérignon Vintage 2009 sviluppa un naso dalle fragranze di guava e di scorza di pompelmo verde speziato, alle quali si aggiungono delle note fruttate, di pesca bianca e di pesca nettarina. Dopo una leggera areazione, il vino rivela tocchi legnosi di vaniglia e di brioche calda.

Bocca

In bocca, lo champagne appare fruttato, maturo, corposo e profondo. Ricco e voluttuoso, il Dom Pérignon Vintage 2009 si rivela estremamente coerente, con un’intensità perfettamente equilibrata, che combina un carattere setoso, salino, vigoroso, amarognolo e al contempo iodato.

Critica
Dom Pérignon : Vintage 2009
badge notes
Parker
93
100
badge notes
J. Suckling
97
100
Wine Advocate-Parker :
The 2009 Dom Pérignon is already drinking well, exhibiting expressive aromas of ripe apple, peach, Meyer lemon, marzipan and dried white flowers that are framed by the classic nutty, autolytic notes that so often define this cuvée. On the palate, the wine is medium to full-bodied, rich and fleshy, with a broad attack, a brisk and refined mousse, appreciable dry extract and a notably saline finish. While this is a comparatively ample, gourmand vintage of Dom Pérignon, there's sufficient concentration and structural tension--which has become more apparent with a bit of bottle age--to suggest that this may be surprisingly long lived.
1.9.0