TrustMark
4.66/5
RP
96+
JS
94
JR
16.5
Philipponnat : Clos des Goisses 2009

Philipponnat : Clos des Goisses 2009

- Bianco
Dettagli prodotto
190,00 € IVA inclusa
190,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Philipponnat : Clos des Goisses 2009

L'espressione di un terroir unico in uno champagne prestigioso

La proprietà

Stabilita da quasi cinque secoli a Mareuil-sur-Aÿ, la maison di Champagne Philipponnat è uno dei nomi storici della regione della Champagne. Singolarità, eccellenza, generosità e semplicità sono i valori che guidano questa maison il cui spirito è rimasto familiare. Proprietà della maison dal 1935, il mitico Clos des Goisses è uno dei più antichi e prestigiosi clos della regione della Champagne. Questo gioiello è la fonte di champagne rari ed eccezionalmente potenti.

La maison di Champagne Philipponnat si occupa di un vigneto eccezionale di 20 ettari di Premiers e Grands Crus ad Aÿ, Mareuil-sur-Aÿ e Avenay.

Il vigneto

Il Clos des Goisses si estende su 5,8 ettari di vigne su una pendenza di 45° piantate con Pinot Noir e Chardonnay. Il nome deriva dal vecchio dialetto della Champagne "gois" che significa una collina molto ripida. Sui terreni di gesso puro esposti a sud, il Clos des Goisses è uno dei terroir più caldi della regione della Champagne, con temperature superiori di 1,5°C in media rispetto al resto della regione. A causa della sua forte pendenza, il vigneto Clos des Goisses è lavorato a mano con un controllo estremamente rigoroso delle parcelle, escludendo l'uso di erbicidi e insetticidi di sintesi. Il terreno viene lavorato con l'aratura e il diserbo per eliminare le erbacce.

L'annata

Un inverno rigido ha lasciato il posto a una primavera tempestosa. Il tempo mite e umido ha poi portato a un alto livello di muffa. Cinque settimane prima della vendemmia, le condizioni calde e secche hanno permesso alle uve di raggiungere un eccezionale stato di salute. Con più sole che nel 2008, l'annata 2009 ha prodotto champagne fruttati con acidità moderata.

Vinificazione e invecchiamento

Per sublimare la sua complessità senza ossidazione prematura, il Clos des Goisses 2009 è parzialmente vinificato in legno (37%). La fermentazione malolattica non viene effettuata per preservare l'acidità naturale del vino e per controbilanciare la potente espressione del terroir. Dopo 8 anni nelle fresche cantine della maison di Mareuil-sur-Ay, il Clos des Goisses 2009 viene alla luce. Con un basso dosaggio (4,5 g/l), il Clos des Goisses 2009 di Philipponnat sublima la struttura vinosa del pinot noir e la pura mineralità dello chardonnay.

Assemblaggio

Il Clos des Goisses 2009 di Philipponnat è un blend dominato dal pinot noir (61%) e completato dallo chardonnay (39%).

Degustazione

Vista

Brillante, la tunica è di un bel colore dorato. L'effervescenza è di grande finezza.

Olfatto

La scoperta della tavolozza aromatica richiede immediatamente complessità ed espressività. Il primo naso si apre con note speziate che evocano la freschezza del pepe e del peperoncino, seguite da note tostate che ricordano l'invecchiamento in legno. L'aerazione fa emergere il carattere fruttato di questa annata 2009 con note di ciliegia Morello e aromi di liquore di amarena.

Gusto

Fin dall'inizio, il vino affascina con la sua freschezza e mineralità. Le note fruttate che si sviluppano in bocca fanno eco a quelle percepite al naso. La struttura del vino evidenzia il suo carattere vinoso, la cui intensità continua con un lungo finale.

Abbinamento cibo e vino

Champagne eccezionale e vino per buongustai, il Clos des Goisses 2009 di Philipponnat si sposa meravigliosamente con i piatti più nobili. Cacciagione, caviale, piatti al tartufo o formaggi morbidi sublimano la sua generosità e potenza.

Servizio

Per fargli esprimere la pienezza della sua personalità, si consiglia di decantare il Clos des Goisses 2009 prima di degustarlo.

Conservazione

Avendo raggiunto la perfetta maturità dopo un prolungato invecchiamento nelle cantine della maison, questo champagne di grande raffinatezza continuerà ad evolversi nei decenni a venire, avendo cura di conservarlo nelle condizioni appropriate.

Critica
Philipponnat : Clos des Goisses 2009
badge notes
Parker
96+
100
badge notes
J. Suckling
94
100
Wine Advocate-Parker :
The 2009 Extra Brut Clos des Goisses is showing brilliantly, unfurling in the glass with aromas of warm bread, fresh peach, ripe citrus fruit, lemon confit and fresh pastry. On the palate, it's full-bodied, deep and layered, with a textural attack that segues into a muscular, tight-knit core that's multidimensional and intensely mineral, concluding with a long finish. Only 20,000 bottles were produced--in other words, half the legal yield. This is a serious, structured Clos des Goisses that transcends the vintage's tendency to facility, and it will merit and reward extended bottle age.
1.9.0