TrustMark
4.67/5
RP
96
JR
18
GV
96
Philipponnat : Clos des Goisses 2002
Vini rari

Philipponnat : Clos des Goisses 2002

- Bianco
Dettagli prodotto
430,00 € IVA inclusa
430,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Philipponnat : Clos des Goisses 2002

Philipponnat firma uno champagne delicato e molto elegante

La proprietà

Stabilita da quasi cinque secoli a Mareuil-sur-Aÿ, la maison di Champagne Philipponnat è uno dei nomi storici della regione della Champagne. Singolarità, eccellenza, generosità e semplicità sono i valori che guidano questa maison il cui spirito è rimasto familiare. Proprietà della maison dal 1935, il mitico Clos des Goisses è uno dei più antichi e prestigiosi clos della regione della Champagne. Questo gioiello è la fonte di champagne rari ed eccezionalmente potenti.

Il vigneto

La maison di Champagne Philipponnat si occupa di un vigneto eccezionale di 20 ettari di Premiers e Grands Crus ad Aÿ, Mareuil-sur-Aÿ e Avenay. Il Clos des Goisses si estende su 5,8 ettari di vigne su un pendio di 45° piantato con Pinot Noir e Chardonnay. Il nome deriva dal vecchio dialetto della Champagne "gois" che significa una collina molto ripida. Sui terreni di gesso puro esposti a sud, il Clos des Goisses è uno dei terroir più caldi della regione della Champagne, con temperature superiori di 1,5°C in media rispetto al resto della regione. A causa della sua forte pendenza, il vigneto Clos des Goisses è lavorato a mano con un controllo estremamente rigoroso delle parcelle, escludendo l'uso di erbicidi e insetticidi di sintesi. Il terreno viene lavorato con l'aratura e il diserbo per eliminare le erbacce.

Vinificazione e invecchiamento

Vinificazione parziale in legno. La fermentazione malolattica non viene effettuata per preservare l'acidità naturale del vino e per controbilanciare la potente espressione del terroir. Questo champagne è invecchiato per diversi anni nelle cantine della Maison Philipponnat.

Assemblaggio

Clos des Goisses 2002 di Philipponnat è un assemblaggio di 65% Pinot Noir e 35% Chardonnay.

Degustazione

Vista

Brillante, la tunica è di un bel colore dorato. L'effervescenza è fine e delicata.

Olfatto

Al naso si sviluppa un'eccellente intensità aromatica, elegante e precisa. Il Clos des Goisses 2002 presenta note di burro fresco, sostenute da una bella mineralità. Offre anche note di agrumi e frutta candita.

Gusto

L'attacco cremoso lascia il posto a una bocca che affascina con la sua struttura, i suoi sapori minerali e precisi così come la sua persistenza e il suo tocco vellutato.

Servizio

Per permettergli di esprimere la pienezza della sua personalità, si consiglia di decantare il Clos des Goisses 2002 di Philipponnat prima di degustarlo.

Conservazione

Avendo raggiunto una maturità perfetta dopo un invecchiamento prolungato nelle cantine della maison, questo champagne di grande raffinatezza continuerà ad evolvere nei decenni a venire, a condizione che sia conservato nelle condizioni appropriate.

Critica
Philipponnat : Clos des Goisses 2002
badge notes
Parker
96
100
badge notes
J. Robinson
18
20
Wine Advocate-Parker :
The flagship 2002 Brut Clos des Goisses is simply stunning in this vintage. Seamless, ripe and beguiling, the 2002 is pure harmony in the glass. Dried pears, apricots, flowers, red berries and spices are some of the many notes that inform this towering, aristocratic wine. At once vertical yet endowed with serious length, the 2002 stands out for its breathtaking balance and overall sense of harmony. Layers of fruit built to the huge, creamy finish. This is a great showing from Philipponnat. The 2002 was disgorged in June 2011. Anticipated maturity: 2012-2032.
1.9.0