A partire da 500€ di ordine* un magnum offerto tra 4 grandi vini con il codice : BLACKWEEK20 *Non cumulabile con altre promozioni e non riguarda i vini in primeurs.

Château Margaux

Una grande terra al servizio di un grande vino

I tesori nascosti

ambiance-margauxambiance-margauxambiance-margaux

Gioiello della denominazione eponima, Château Margaux non lascia indifferente nessuno. Riconoscibile per il suo edificio, vero capolavoro architettonico in stile neopalladiano, Château Margaux fa parte delle rare proprietà ad essere state coronate "Premier Cru Classé" in occasione della classificazione ufficiale del 1855.
Questa prestigiosa proprietà, che vanta un know-how secolare, apre eccezionalmente le porte della sua cantina a Millésima per farti scoprire i numerosi tesori che racchiude. 1961, 1979, 1981 e tante altre annate sono disponibili in quantità limitatissime.

« Cinque secoli che guardano verso il futuro »

La storia di Château Margaux

5 secoli di storia si celano dietro questa tenuta mitica! È difficile riassumere in poche righe la lunga storia di Château Margaux, ma la prima grande svolta si registra nel XVI secolo. In 10 anni, la tenuta viene completamente restaurata dalla famiglia Lestonnac. In seguito, bisognerà attendere fino al 1801 per conoscere una seconda rivoluzione. Il marchese di Colonilla, Bertrand Douat, acquista la tenuta a fa costruire lo Château che oggi conosciamo. Spesso soprannominato "Versailles del Médoc", l'edificio si ispira chiaramente allo stile neopalladiano!
In seguito, si sono succeduti diversi proprietari fino al 1977, data dell'acquisizione della proprietà da parte di André Mentzelopoulos che diede inizio ad un'importante trasformazione di Château Margaux. Quest'uomo d'affari visionario investe molto denaro nella restauro dell'edificio e realizza vere prodezze nello château, nelle cantine e nel vigneto. André Mentzelopoulos ridona alla proprietà tutto il suo splendore e il suo prestigio affinché i vini di Château Margaux entrino a far parte, ancora una volta, dei vini più rinomati al mondo. Oggi sua figlia, Corinne Mentzelopoulos, dirige l'eredità familiare e infonde con energia tutta la passione che anima la storia dello Château per tramandare l'opera magistrale iniziata da suo padre.

ambiance-margauxambiance-margauxambiance-margaux

Château Margaux

Premier grand cru classé

bottle-chateau-margaux
1961
Un'annata indimenticabile e appassionante... uno dei più grandi vini pregiati del XX secolo...
1989
Precoce e straordinariamente maturo, ricco e complesso, da bere senza fretta
1996
Precoce e straordinariamente maturo, ricco e complesso, da bere senza fretta
2000
Una grande annata con una concentrazione storica e un finale lungo e morbido
2009
Immenso... tra ampiezza e morbidezza, potenza e freschezza...
SCOPRI
TUTTE LE ANNATE
picture-alexis
Interview

Assistente esescutivo

Alexis Leven-Mentzelopoulos

Alexis Leven-Mentzelopoulos entra a far parte dell'azienda a conduzione familiare nel febbraio del 2020; si impegna nella società su tutti i livelli e rappresenta Château Margaux sia in Francia che all'estero

Pavillon Rouge

Château Margaux

La qualità del Pavillon Rouge è molto più vicina a quella del primo vino perché le particelle che lo compongono partecipano tutte all’assemblaggio di Château Margaux. Certo, non ha la stessa complessità, la stessa profondità, la stessa "magia", ma gli aromi sono simili e l'equilibrio al palato deriva dallo stesso sottile dosaggio di potenza e dolcezza. In genere è pronto per essere bevuto un po' prima, pur avendo un eccellente potenziale di invecchiamento ben oltre i 30 o 40 anni.

SCOPRI
TUTTE LE ANNATE
picture-philippe
Interview

Direttore generale

Philippe Bascaules

Ingegnere agronomo di professione, Philippe Bascaules conosce perfettamente la tenuta poiché ne è stato il Direttore operativo dal 1990 al 2011. Quest'ultimo succede a Paul Pontallier nella funzione di Direttore generale da marzo 2017.

Pavillon Blanc

Château Margaux

Venduto nel XIX secolo sotto il nome di "Château Margaux vin de sauvignon", questo vino bianco dello Château esiste sotto il marchio "Pavillon Blanc du Château Margaux" dal 1920 e la sua etichetta non è cambiata da quella data. Il vigneto di undici ettari è composto esclusivamente da Sauvignon Blanc. Si trova su un terreno molto antico della tenuta che da molto tempo era stato piantato con viti rosse e poi scavato a causa dell'alto rischio di gelate primaverili. Le tecniche di produzione e di selezione sono state completamente riviste dagli anni 2009/2010 al fine di raggiungere un livello di eccellenza superiore; solo 1/3 del raccolto è imbottigliato, i restanti 2/3 vengono venduti sfusi. Oggi, la quantità di Pavillon Blanc non supera le mille casse.

Pavillon Blanc 1986 - Margaux - Bianco
SCOPRI
TUTTE LE ANNATE
SCOPRI

Château MARGAUX

Premier grand cru classé

SCOPRI

Pavillon Rouge

château margaux

SCOPRI

pavillon blanc

château margaux

1.1.3