Uno sconto aggiuntivo del 5%nella Cuvée Prestige Brut di Taittinger con il codice * : MILLEPH1 *Offerta valida sulla seguente selezione di vini : Cuvée Prestige Brut de Taittinger (non riguarda la bottiglia singola in astuccio)

Dom Pérignon : Vintage 2010

video screenshot
960 € IVA inclusa948 € IVA inclusa 158 € / Unità
  • Consegna gratuita a partire da 240€
  • Pagamento sicuro al 100%
  • Provenienza garantita

L'energia di uno champagne ampio ed energico in un'annata eccezionale

La proprietà

Lo champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell'Abbazia di Hautvillers del 1668, Pierre Pérignon detto Dom Pérignon. Secondo la leggenda, Pierre Pérignon avrebbe scoperto quello che oggi è conosciuto come il metodo champenois. Secondo l'aneddoto, egli insegnerà questo metodo nel 1669 al benedettino Thierry Ruinart che permetterà a Ruinart di diventare storicamente la prima maison di Champagne nel 1729. Dal 1° gennaio 2019, Vincent Chaperon è succeduto a Richard Geoffroy come Maestro di Cantina di Dom Pérignon.

Il vino

Dom Pérignon esiste solo come millesimato. Lo champagne Dom Pérignon Vintage è ottenuto da una selezione estremamente rigorosa delle migliori uve. A seconda della qualità dell'annata, Dom Pérignon sceglie se dichiarare o meno l'annata. Nella pienezza della sua armonia, lo champagne Dom Pérignon Vintage viene rivelato dopo oltre 8 anni di elaborazione e di riposo in cantina.

L'annata

Annata caratterizzata dalle temperature più basse dal 1996, il 2010 ha visto un inverno e una primavera freddi. L'estate è stata calda e secca fino a metà agosto con due giorni di pioggia intensa. Somigliando al 1995, Dom Pérignon Vintage 2010 segna con equilibrio un'annata ricca di contrasti.

Degustazione

Dom Pérignon Vintage 2010 presenta un intenso bouquet aromatico caratterizzato da note di frutta tropicale. Note di mango, melone e ananas vengono ad imbalsamare il naso. Compaiono poi note agrumate che evocano il mandarino e la scorza d'arancia. L'areazione rivela la personalità del vino con note floreali di peonia e lillà. Al palato, lo champagne colpisce per la sua materia ampia e pastosa che riempie la bocca con un tocco tattile. Con precisione e generosità, lo champagne si rivela e occupa tutto il posto a disposizione prima di stringersi sul finale sviluppando note speziate e pepate. Il finale si sofferma su note salate con persistenza.

Parker : 92 / 100
Champagne
Alcol
12.5

Varietà di uva
Pinot Noir/Chardonnay

Vino Dolce
No

J. Robinson
18,5

Vinous - A. Galloni
93

Paese
Francia

Certificazione
AOC

Regione
Champagne

Denominazione
Champagne

Colore
Bianco

Produttore
Dom Pérignon

Dolcezza
Brut

Classificazione
Grand cru

Parker
92

Allergeni
Contiene solfiti

1.1.3