TrustMark
4.67/5
RP
90
JS
94
WS
92
Deutz : Cuvée William Deutz 1999

Deutz : Cuvée William Deutz 1999

- Bianco
Dettagli prodotto
120,00 € IVA inclusa
120,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Deutz : Cuvée William Deutz 1999

Uno champagne brut aromatico di rara intensità

La proprietà

La maison di champagne Deutz fu fondata nel 1838 ad Aÿ da due prussiani, tra cui William Deutz. Uno era un commerciante di vini e l'altro vendeva champagne. I due fondatori si occupavano di imbottigliamento, sboccatura, dosaggio ed etichettatura, ancor prima di possedere il proprio champagne e i propri vigneti. Nel corso del XX secolo, gli eredi dei fondatori hanno progressivamente tracciato i contorni del vigneto acquistando parcelle nei migliori terroir della Champagne. Oggi, la maison di Deutz è di proprietà della famosa famiglia Roederer. La grande storia degli champagne Deutz mostra uno stile armonioso tra virtuosismo e raffinatezza.

Assemblaggio

La cuvée William Deutz 1999 è composta da una maggioranza di pinot nero, accompagnato da chardonnay e pinot meunier.

Degustazione

Vista

La Cuvée William Deutz brut 1999 ha un colore dorato e frizzante con riflessi caldi e un'effervescenza delicata.

Olfatto

Il naso è preciso, fine e complesso, offrendo aromi fruttati (prugne mirabelle, pesche bianche) o spezie dolci e narciso. Il palato rivela una rara intensità dove le note minerali e tostate sono espresse con flessibilità.

Gusto

L'attacco lascia poi spazio a note aromatiche più generose: frutta gialla, zenzero candito, noce moscata, miele... Il palato è affascinante con la sua struttura morbida e vellutata dove la pienezza e la vinosità rispondono alla freschezza iniziale. Il finale ha una grande persistenza aromatica, con sapori di brioche e nocciole che continuano.

Critica
Deutz : Cuvée William Deutz 1999
badge notes
Parker
90
100
badge notes
J. Suckling
94
100
Wine Advocate-Parker :
The 1999 Brut Cuvee William Deutz offers up ripe, tropical fruit, sweet spices, butterscotch and toastiness in a big, extroverted style. The wine comes across as rather rich and dense, but there is just enough minerality to provide a measure of balance and freshness. This bottle was disgorged on December 18, 2008. Anticipated maturity: 2009-2017.
1.9.0