louis-latour_1.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Louis Latour : Montrachet Grand cru 2012

Borgogna - Montrachet - Bianco - 14° Louis Latour Louis Latour 2012 E074/12
  • J. Robinson : 17,5

Louis Latour, Montrachet Grand Cru 2012

Terreno di 8 ettari della denominazione, Montrachet si estende tra Puligny-Montrachet e Chassagne-Montrachet, sull'antico 'Mont Rachas'. Composto di suoli bruni solitamente riservati alla coltivazione di Pinot Noir, Montrachet vede nascere e crescere lo Chardonnay che compone uno dei più grandi vini bianchi del mondo. La Maison Louis Latour in Borgogna possiede un terreno di 0,80 ettari che si estende sulla parte unferiore della collina per realizzare il suo Montrachet Grand Cru. L'annata 2012 rivela un aspetto brillante color giallo chiaro con riflerssi dorati, nonché un naso complesso e potente dove si intrecciano aromi di nocciola tostata, di brioche e di gemme di ribes nero. In bocca il Louis Latour Montrachet Grand Cru 2012 dimostra un bell'equilibrio con una discreta mineralità sul finale e un buon potenziale di circa 5 anni.
Prezzi scontati
€ 446,27
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cb_6
  • wc_wcl_1
EUR 2450.0 Millesima In stock

Louis Latour, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Louis Latour, Montrachet Grand Cru 2012

Terreno di 8 ettari della denominazione, Montrachet si estende tra Puligny-Montrachet e Chassagne-Montrachet, sull'antico 'Mont Rachas'. Composto di suoli bruni solitamente riservati alla coltivazione di Pinot Noir, Montrachet vede nascere e crescere lo Chardonnay che compone uno dei più grandi vini bianchi del mondo. La Maison Louis Latour in Borgogna possiede un terreno di 0,80 ettari che si estende sulla parte unferiore della collina per realizzare il suo Montrachet Grand Cru. L'annata 2012 rivela un aspetto brillante color giallo chiaro con riflerssi dorati, nonché un naso complesso e potente dove si intrecciano aromi di nocciola tostata, di brioche e di gemme di ribes nero. In bocca il Louis Latour Montrachet Grand Cru 2012 dimostra un bell'equilibrio con una discreta mineralità sul finale e un buon potenziale di circa 5 anni.
Aggiungi al carrello