<iframe src="//www.googletagmanager.com/ns.html?id=GTM-MXK97HQ" height="0" width="0" style="display:none;visibility:hidden"></iframe> Più di un grande vino, uno champagne Louis Roederer - Millesima.it - Millesima.it

Maison di Champagne Louis Roederer: l’espressione dei suoli e del terroir

Alla ricerca della perfezione da più di due secoli…

Fondata alla fine del XVIII secolo, la maison di Champagne Louis Roederer è una delle ultime grandi proprietà di champagne indipendente e famigliare. Nel 1833 Louis Roederer l’acquista e decide di arricchire il suo vigneto, costituendo uno stile, uno spirito e un gusto singolare per i suoi vini. Studia ogni parcella, per aiutarla a esprimere il carattere migliore e ogni giorno scopre qualcosa di nuovo. Controcorrente rispetto agli usi dell’epoca, nell’idea che un grande vino di Champagne trova la sua ragion d’essere nel territorio. Con passione e amore per la tradizione, è così che prepara le premesse per un destino d’eccezione alla celebre tenuta che porterà il suo nome.

Lo spirito di un grande Champagne scaturisce dalla terra

Il vigneto di Louis Roederer si estende su 240 ettari di vigna, nel cuore dei tre principali terroir della Champagne. Varietà e generosità creano un’ampia palette di caratteri e gusti, ciò che consente l’elaborazione della sua gamma di vini. Si applica di volta in volta una “viticoltura su misura”, adatta ai differenti profili dei suoli, per raggiungere i più alti livelli di maturità delle uve. A partire da questo minuzioso lavoro in vigna, i vini della maison di champagne rivelano il loro potenziale in cantina, grazie alla vinificazione parcellare, che garantisce il rispetto delle origini, la tracciabilità delle uve e preserva gli equilibri naturali. La tenuta si adopera a rispettare la vigna e il suolo con pratiche di viticoltura sostenibili: i suoli sono interamente arati, nessun erbicida viene utilizzato e una potatura detta “dolce” è effettuata per facilitare il flusso della linfa nella vite. La tenuta Louis Roederer pratica inoltre la selezione massale e possiede il primo semenzaio privato della Champagne. Ogni vino millesimato di Louis Roederer è un’espressione pura del terroir e dei suoi suoli.

Cristal 2008

La cuvée iconica

Frutto di parcelle 100% Louis Roederer, composte da un sottosuolo di gesso duro, la cuvée Cristal è la più celebre della casa. Essa proviene dalle migliori parcelle di sette cru della tenuta ed è elaborata soltanto nelle annate migliori. Dopo dieci anni di invecchiamento, Cristal 2008 si rivela nello splendore della sua purezza e della sua armonia. Quest’annata è davvero unica e porta l’impronta dei grandi terroir calcarei che l’hanno vista nascere. Il terroir della Montagna di Reims gli apporta la struttura necessaria, quello della Valle della Marna la rotondità e il fruttato, mentre quello della Côte des Blancs la mineralità. Con Cristal 2008, Louis Roederer firma la realizzazione di uno dei più grandi capolavori della casa!

Frutto di parcelle 100% Louis Roederer, composte da un sottosuolo di gesso duro, la cuvée Cristal è la più celebre della casa. Essa proviene dalle migliori parcelle di sette cru della tenuta ed è elaborata soltanto nelle annate migliori. Dopo dieci anni di invecchiamento, Cristal 2008 si rivela nello splendore della sua purezza e della sua armonia. Quest’annata è davvero unica e porta l’impronta dei grandi terroir calcarei che l’hanno vista nascere. Il terroir della Montagna di Reims gli apporta la struttura necessaria, quello della Valle della Marna la rotondità e il fruttato, mentre quello della Côte des Blancs la mineralità. Con Cristal 2008, Louis Roederer firma la realizzazione di uno dei più grandi capolavori della casa!

Brut Premier

La firma della casa

Generosa e fresca, la cuvée Brut Premier è elaborata a partire da vini di riserva maturati in botti di rovere francese. Vino non millesimato che esprime perfettamente lo stile della casa, questa cuvée è realizzata a partire da sei vendemmie. È uno champagne completo, complesso, potente, moderno e insieme un grande classico. Un vero vino di Champagne da degustare sia per l’aperitivo che durante il pasto.

xxx

Vintage 2012

La perfetta emanazione del terroir Louis Roederer

Elaborato con un 70% di Pinot Nero e un 30% di Chardonnay e, in seguito, con un 30% di vini vinificati in legno, la cuvée Vintage è lasciata maturare circa 4 anni sulle fecce e riposa per almeno 6 mesi dopo la sboccatura. Vintage 2012 incarna, con la sua purezza e precisione un’annata d’eccezione. Vera espressione dei terreni esposti a nord della Montagna di Reims. Finezza, armonia e precisione sono il segreto di questa cuvée Vintage 2012 della maison Louis Roederer.

xxx

Rosé Vintage 2012

L’espressione solare di un grande Champagne rosé

Esaltando con estro la maturità di questa annata 2012 d’eccezione, il Rosé Vintage appresenta l’incarnazione dello stile della tenuta. Nata dai grandi terroir argillo-calcarei poco profondi ed esposti in pieno sud, questa cuvée è un emblema degli assemblaggi di Pinot Nero, Chardonnay e dei vini vinificati in legno. Con un perlage finissimo, la cuvée si rivela intensa e setosa, marcata dalla precisione che è la cifra stilistica della maison.

xxx

Blanc de Blancs 2011

L’espressione del gesso della Côte des Blancs

Il Blanc de Blancs Louis Roederer 2011, con purezza ed eleganza, svela l’espressione sublime dell’identità tipica di uno Champagne di Chardonnay, prodotto sui più grandi terroir della Côte des Blancs. Con una pressione debole, la cuvée apporta una certa effervescenza rotonda in bocca, propria allo stile della casa. Un vino di Champagne intenso che esprime finezza e ricchezza aromatica.

xxx

© Eric Zeziola / Louis David 

“Alla maison Louis Roederer, tutto comincia con una storia di gusto.”

Total :
0
Total :
0
6 bouteille(s) supplémentaire(s) à ajouter à votre caisse panachée